Hai bisogno di assistenza? Video chiamaci con la nuova Probst Service App

Il nuovo mondo dei servizi Probst!

Oltre alla buona qualità del prodotto, un buon servizio post-vendita è un ingrediente chiave essenziale all'interno di una relazione con il cliente. Con un aiuto rapido e facilmente accessibile, è possibile evitare costosi tempi di inattività se necessario. Probst GmbH offre ora ai suoi clienti una vasta gamma di servizi tramite strumenti digitali, contratti di manutenzione e un nuovo catalogo di parti di ricambio per fornire un supporto clienti ottimale. Il lancio sarà a Bauma 2019.

"Per noi, la qualità non è solo un must per quanto riguarda i nostri prodotti", spiega Claudio Licata, Service Manager presso Probst GmbH, "ma anche per quanto riguarda i nostri servizi". Al Bauma di quest'anno, dimostrerà quanto seriamente il leader il produttore della tecnologia di movimentazione e posa pone questo problema, per cui il nuovo mondo dei servizi estesi verrà presentato per la prima volta al grande pubblico.

Il servizio Probst sarà più basato sul digitale e di conseguenza più veloce e più trasparente per i suoi clienti. "Il nostro obiettivo è ridurre i tempi di inattività dei nostri clienti attraverso misure adeguate", afferma Claudio Licata, "o addirittura prevenirli del tutto"

Uno strumento centrale per questo è la nuova app "Probst Service". "Il telefono cellulare del cliente diventa il nostro occhio e le nostre orecchie. In molti casi, questo ci consente di identificare il guasto immediatamente e direttamente sul posto", spiega il responsabile dell'assistenza. Questa app è stata progettata appositamente per Probst e offre due funzioni di base: piattaforma di conoscenza e streaming video.

Il telefono cellulare del cliente diventa gli occhi e le orecchie del tecnico dell'assistenza

In pratica, la forza di questa combinazione è evidente: si verifica un incidente di servizio, il cliente chiama Probst e cerca di descrivere il problema. Nella maggior parte dei casi non è possibile individuare l'errore. Laddove un tempo il tecnico dell'assistenza doveva recarsi dal cliente per risolvere il problema, perdendo così tempo prezioso in cantiere, il telefono cellulare del cliente con l'app Probst ora diventa lo sguardo veloce del tecnico dell'assistenza. Utilizzando un codice unico confermato dal cliente, il tecnico Probst collega lo smartphone. L'operatore in loco può utilizzare la videocamera e il microfono integrati nello smartphone per rendere visibile e udibile il problema allo specialista, senza barriere linguistiche. "Se l'errore è lieve, possiamo fornire all'operatore un aiuto sul posto tramite il telefono cellulare in modo che possano semplicemente risolvere il problema", afferma Claudio Licata. "Indipendentemente da dove vi troviate nel mondo, il nostro tecnico dell'assistenza è lì con consulenza e supporto. Se è richiesto un pezzo di ricambio, questo viene inviato direttamente dopo la videochiamata tramite espresso notturno. Questa app intelligente ora la rende più focalizzata sul cliente ", è lieta di dire il responsabile del servizio," e i nostri clienti possono rapidamente lavorare di nuovo con la propria macchina ".

Comodo accesso alla conoscenza Probst

Oltre alla funzione video, questa app offre anche al cliente l'accesso diretto a una piattaforma di servizio da cui è possibile scaricare istruzioni operative, panoramiche sui pezzi di ricambio e informazioni sul prodotto. In molti casi, ciò consente al cliente di ottenere le informazioni pertinenti in modo conveniente e direttamente, aiutando quindi rapidamente a identificare la parte richiesta.

L'app stessa può essere scaricata gratuitamente dagli store Google e Apple. "Per noi è uno strumento essenziale per un supporto più rapido, ancora più trasparenza - e in definitiva per ridurre i tempi di fermo - e quindi creare un enorme aumento della redditività per i nostri clienti", spiega Claudio Licata.

Digitale e analogico: tutto ciò di cui il cliente ha bisogno

Rendere facile per il cliente è anche una priorità assoluta con le altre funzionalità di servizio di Probst. "I nostri clienti possono anche contattare i nostri tecnici dell'assistenza direttamente tramite WhatsApp e inviarci immagini e informazioni", afferma il responsabile dell'assistenza. "Oggi tutti hanno il proprio telefono cellulare con sé e la maggior parte di loro usa WhatsApp. Come controparte per telefono ed e-mail, Probst si aspetta che questo canale di comunicazione svolga un ruolo importante nel servizio.